Artedo - Ente Accreditato MIUR ai sensi della Direttiva Ministeriale 90/2003 con decreto prot. AOODPIT.852 del 30/07/2015


Un laboratorio iniziato sotto una buona stella

Laboratorio sul mandala intuitivo

di Ilaria Caracciolo

 

Inizia in maniera rocambolesca questa nuova avventura:

un laboratorio iniziato sotto una buona stella.

Stella, incinta al settimo mese, è la moglie di Antonio, un caro amico e collega. Antonio insegna “Italiano, storia e geografia” nella mia stessa scuola. È persona buona, galante e sensibile. Da anni Stella e Antonio provano ad avere un bambino e adesso, finalmente, il loro desiderio si è avverato. Antonio è al settimo cielo. È il 29 giugno ed è anche l’ultimo giorno di scuola. Ci congederemo dai nostri amici-colleghi che sono stati trasferiti e dal mio adorato Prof. Cardaci che andrà in pensione, ma ci stiamo anche preparando a rientrare a casa, per cui questa giornata ha un sapore dolce e amaro, che mi ricorda quello delle fragole.

Leggi tutto...

Ne vale la pena?

Laboratorio sullo storytelling di Vito Furio

Premessa
È trascorso un po’ di tempo dalla mia iscrizione ad Artedo Palermo, adesso non conto più i giorni, ma i mesi, i laboratori da seguire, le materie da studiare, i libri da leggere per approfondire le mie sempre più crescenti competenze. Da metodica, razionale, super organizzata e iper pianificatrice quale sono, sapevo fin dall’inizio, da quando cioè scelsi il  mio piano di studi, che il mese di giugno e quella data in particolare avrebbero fatto sorgere tanti dubbi in me, per tanti motivi.
Il principale, l’unico per cui avrei rinunciato a tutto e fatto qualsiasi cosa pur di non deludere le sue aspettative, era Marco. Da quando è venuto al mondo, combattendo come un piccolo eroe tenacemente attaccato alla vita, non ho mai mancato un suo compleanno. Da dieci anni a questa parte, il 16 giugno è per me una data sacra, inviolabile. Lo scorso anno, pur di esserci, arrivai alle 21.40 alla sua festa, dopo un viaggio in auto di tre ore. Quest’anno, invece, per la prima volta mi assale il dubbio.

Leggi tutto...

Trapani: Marzo 2018, open day di Arti Terapie


In occasione dell’avvio dei Corsi di Formazione in Arteterapia, Musicoterapia, Teatroterapia e Danzamovimentoterapia, la Scuola ARTEDO di Arti Terapie della SICILIA organizza 3 incontri esperienziali dedicati alle Arti Terapie presso la sede dell'Ass. Impronte Musicali, via Giuseppe Cesarò n. 99/B, Erice (TP).
Si parte martedì 13 marzo con il primo open day dedicato all'Arteterapia e alla Musicoterapia con inizio alle ore 15:00. Il secondo incontro dedicato alla Danzamovimentoterapia si svolgerà sabato 17 marzo alle ore 9:30. Il terzo e ultimo incontro dedicato alla Teatroterapia si svolgerà sabato 20 marzo con inizio alle ore 9:30.

La partecipazione ai workshop è gratuita e rilascia attestato di partecipazione

Leggi tutto...

Arteterapia: Il modello trasformativo gruppale integrato

REPORT di Federica Bruno sul laboratorio didattico del 1/2 Aprile 2017 di Arteterapia condotto nella sede di Messina dalla dott.ssa Ilaria Caracciolo  

Le arti terapie nascono con l’uomo e gli effetti benefici di tali applicazioni sono indubbie. Il compito diventa interessante nel momento in cui bisogna unire la storicità dell’uomo con tutto ciò che sappiamo su l’uomo, sul suo funzionamento, la sua socialità e il suo progresso nelle conoscenze scientifiche.
Questo porta alla creazione di modelli condivisibili e replicabili: i laboratori servono a vivere l’attuazione di quelle che sono le competenze teorico tecniche, che permettono la realizzazione e la replicabilità di schemi. Questi meccanismi costituiscono la componente trasformativa terapeutica dell’arte terapia. Proprio per questo durante le due giornate del laboratorio è stata focalizzata più volte l’attenzione sugli aspetti tecnici metodologici del modello puro, alternati sapientemente da momenti esperienziali attraverso il gruppo.

Leggi tutto...

Teatroterapia: il gioco del teatro

 

REPORT DI PIERA COSTANTINO SUL LABORATORIO DIDATTICO DELL'11 E 12 MARZO 2017 DI TEATRO TERAPIA: IL GIOCO DEL TEATRO CONDOTTO NELLA SEDE DI CATANIA DA VINCENZO FORCILLO.

La prima volta, di qualsiasi cosa si tratti, è sempre carica di ansia ed aspettative; ho imparato a gestirle col tempo, concedendomi il sapore della sorpresa, positiva o negativa che sia. Ci sono, però delle prime volte che sono più importanti di altre, perché hanno il sapore della conferma, perché rinsaldano nuovi legami, aprono nuovi scenari, offrono lo scorcio di nuovi panorami ancora da esplorare; primi passi su terreni conosciuti, ma mai compresi pienamente.

Primo giorno, primi incontri. Un gruppo di nove persone sconosciute, provenienti da città e ambienti diversi. Vincenzo ci ha invitati a sedere in cerchio e a fare una breve descrizione di noi; un po' di imbarazzo, economia di parole: è difficile descriversi, la sensazione è sempre quella di non dire mai abbastanza o di dire forse troppo. La fase successiva è stata quella di usare dei giornali (quotidiani e riviste) da ritagliare, scegliendo liberamente le parole o le immagini che pensavamo ci rappresentassero di più; è stato facile trovarle a quel punto; come se, quanto non era stato detto, magicamente, si rivelasse senza grande sforzo.

Leggi tutto...

Considerazioni ed emozioni di un laboratorio di Musicoterapia

SONO TRIBALE?

Il laboratorio tenuto da Marianna Sidoti il 3 e 4 marzo è stato per me assai significativo. È stato infatti capace di tirar fuori da me una parte che credevo che esistesse in tutti gli altri , ma che non ammettevo potesse esistessere in me,sotterrato da un’ingente razionalità, che ho deciso di adottare ad Habitus.
La dimensione tribale che è uscita fuori da me,ha sconvolto la parte più razionale della mia persona, (quella che mi son sempre portata a spasso). Ho avuto la sensazione di percepire in maniera chiara qualcosa che mi sembrava affondata negli abissi più viscerali della mia persona. Qualcosa di cui, evidentemente, non ho mai voluto ammettere l’esistenza. Tale “selvaggio” che sta dentro di me può uscire sempre o deve restare ben celato, limitandosi a dover esistere soltanto nella semplice nella presa di coscienza? è solo una parentesi?
Le domande sono mille,le risposte probabilmente arriveranno. Imparerò a gestire questo lato di me che non conoscevo?
Mi aiuterà a liberarmi dallo scudo cerebrale che forzatamente indosso?

Lo vedremo al prossimo laboratorio…

Leggi tutto...

Contatti Sicilia

CATANIA
Direttore: Dott.ssa Marianna Sidoti
Sede Legale: Via Alcide DeGasperi n.1 - 90010 - Lascari (PA)
Sede Operativa: Via Oliveto Scammacca - Catania (CT)
Telefono: 328.9113277
E-mail: at.arcobaleno@libero.it

MESSINA
Direttore: Dott.ssa Marianna Sidoti
Sede Legale: Via Alcide DeGasperi n.1 - 90010 - Lascari (PA)
Sede Operativa: Via E. Geraci 23 - Messina (ME)
Telefono: 328.9113277
E-mail: at.arcobaleno@libero.it

PALERMO
Direttore: Dott.ssa Marianna Sidoti
Sede Legale: Via Alcide De Gasperi n.1 - 90010 - Lascari (PA)
Sede Operativa: Via Sammartino 140 - Palermo (PA)
Telefono: 328.9113277
E-mail: at.arcobaleno@libero.it

TRAPANI
Direttore
: Dott.ssa Marianna Sidoti
Sede Operativa: Piazzale Falcone Borsellino n. 32, Trapani
Telefono: 328.9113277
E-mail: at.arcobaleno@libero.it

 

Contatti Sede Nazionale

Artedo - Polo Mediterraneo delle Arti Terapie e delle Discipline Olistiche

Viale Oronzo Quarta 24, 73100 Lecce

Sei qui: Home News